Local SEO, guida al posizionamento locale su Google

2 ottobre 2017

Nell’ultimo articolo sulla SEO ho parlato di alcune attività da fare per posizionare meglio il tuo sito ma ho volutamente omesso una serie di informazioni utili per attività il cui business è strettamente locale come negozi, bar, ristoranti. In generale chiunque abbia un punto vendita aperto al pubblico non deve sottovalutare le potenzialità del posizionamento locale sui motori di ricerca.

Questa cosa della Local SEO è un argomento talmente importante da meritare un intero post su Take a Break.

Cos’è la Local SEO?

Si parla di Local SEO per indicare tutte quelle attività che concorrono al posizionamento sui motori di ricerca, finalizzate alla promozione di un business locale.

Ad esempio, se hai un negozio in città, sicuramente sarai interessato a pubblicizzare il più possibile la tua attività, soprattutto con le persone che si trovano nelle vicinanze, in modo da permettergli di sapere chi sei e dove ti trovi, fornendo magari altre informazioni utili, come ad esempio gli orari di apertura.

Ecco che per ottimizzare questi aspetti, entra in gioco proprio la Local SEO

Perché la Local SEO è diventata importante?

Hai presente quando sei a passeggiare e decidi di andare al ristorante? Se non sai già dove recarti, probabilmente utilizzerai il tuo smartphone per trovarne uno, magari consultando una mappa per vedere la distanza dalla tua posizione e/o osservando le recensioni. Una volta individuato il locale, potrebbe essere utile chiamare per prenotare un posto, e magari usare il navigatore per raggiungerlo.

Ad eseguire questa procedura, ormai così naturale vista la tecnologia a disposizione, sono milioni di persone ed il trend è in continuo aumento.

Consentire agli utenti di eseguire tutti questi passaggi agevolmente è fondamentale per la promozione di un’attività ed è sicuramente una carta vincente anche per non rimanere indietro rispetto alla concorrenza.

Il ruolo di Google My Business per la Local SEO

La ricerca di luoghi, negozi o aziende locali, viene molto spesso effettuata da smartphone, configurato magari anche come navigatore per raggiungere il luogo cercato. Essere presenti in quei risultati è fondamentale sia per offrire un servizio ai clienti acquisiti che per acquisirne di nuovi.

Oltre al vostro sito web, che rappresenta una fonte indispensabile per trasmettere credibilità, affidabilità ed informazioni dettagliate sulla tua attività, lo strumento indispensabile per promuovere la nostra attività locale è Google My Business.

Questa ad esempio è una scheda realizzata con questo utilissimo strumento messo a disposizione da Google.

 

Grazie ai dati inseriti, i tuoi clienti potranno trovarti nelle mappe di Google, vedere la loro distanza rispetto alla tua posizione, eseguire ricerche mirate, ad esempio basate sulle attività aperte in quel momento, oppure visualizzare recensioni e foto della tua struttura.

Come funziona Google My Business? Ci viene in aiuto Google con questo video che parla della Local SEO.

5 cose per migliorare la Local SEO

Imposta la categoria corretta in Google My Business

Indica la categoria di appartenenza della tua attività nella scheda di Google My Business. Sembra una cosa banale, ma una attribuzione non precisa o troppo generica della tua attività può farti perdere grandi volumi di ricerca.

Titoli delle pagine del sito “localizzati”

Inserisci il luogo nel “title” delle pagine del sito. In questo modo agevolerai i motori di ricerca ad associare la tua attività ad un luogo specifico.

Promuovi la tua attività locale

Promuoviti tramite altre strutture locali, come ad esempio associazioni di categoria o sponsorizzazioni di gruppi sportivi, in modo da ricevere link, articoli e recensioni anche attraverso i loro canali online. Questo creerà maggiore credibilità nei confronti dei motori di ricerca, soprattutto se i siti web che ti linkano sono particolarmente autorevoli e riguardano attività locali come la tua.

Ottieni recensioni su Google My Business

Incita i tuoi clienti ad inserire recensioni della tua attività sulla tua scheda Google My Business, così da aumentare credibilità e affidabilità verso altri potenziali clienti.

Pubblica news e contenuti di respiro locale

Crea post riferiti ad altre strutture locali o attività della zona, con testi che evidenzino in modo chiaro i luoghi, gli enti e le modalità di svolgimento. Potresti anche ospitare degli eventi, (senza dimenticare di promuoverli adeguatamente, online ed offline) come ad esempio una presentazione dedicata dei prodotti di un brand inerente alla tua attività, oppure ospitando associazioni di volontariato locale per la vendita di prodotti per beneficenza.

Che strategia stai utilizzando ora per promuoverti localmente?

Come stai promuovendo la tua attività? Attraverso quali canali? Sei sicuro che la tua attività stia sfruttando tutte le potenzialità del web e della Local SEO?

Se la risposta che puoi dare a queste domande non ti convince, prova a seguire i passi che ti abbiamo suggerito e verifica i miglioramenti. E se vuoi approfondire maggiormente contattaci per un’analisi gratuita della tua Local SEO compilando la form qui sotto.

Buon Posizionamento (Locale)!