Marketing locale a Venezia? Con Google Ads si può!

30 Ottobre 2017
Agenzia Adwords Venezia Panese Think Digital

La pubblicità a pagamento su Google, attraverso il servizio Google Ads, già da tempo è diventata un fondamentale strumento di promozione per molte realtà.

L’evoluzione di questo strumento di marketing ha portato ad importanti miglioramenti ampliando le possibilità di configurazione delle campagne e migliorando l’efficacia dei budget investiti.

Quali sono gli errori di chi affronta per la prima volta una campagna Pay Per Click?

Sono molte le piccole-medie imprese che iniziano una campagna di advertising su Google Ads da sole. È, infatti, relativamente semplice aprire un account, creare un annuncio e fissare un importo giornaliero.

Spesso questa apparente semplicità porta a configurazioni affrettate, poco efficienti e nella maggior parte dei casi troppo dispersive, che possono portare click (ed esaurire velocemente il budget), ma non portano risultati effettivi in termini di ritorno dell’investimento.

Come rendere le vostre campagne con Google Ads più efficaci?

Definire il target geografico

Se, ad esempio, volessimo promuovere uno studio dentistico a Venezia, oltre ad eseguire un’ottimizzazione SEO Locale, potrebbe essere utile aumentare la visibilità della struttura con una campagna pubblicitaria a pagamento, che ci consentirebbe di apparire nei primi risultati di ricerca a seconda delle parole chiave scelte.

A questo punto, i nostri potenziali clienti, potrebbero cercare su Google “dentista”, “dentista ortodonzia”, “pulizia dentale”, al fine di selezionare la struttura più adatta alle loro esigenze.

In questo caso, la definizione del target geografico è fondamentale! A seconda delle impostazioni scelte, i nostri annunci potrebbero apparire nella ricerca di utenti troppo lontani dalla nostra struttura, rendendoli poco efficaci o inutili. Meglio quindi restringere l’area geografica entro un certo numero di chilometri dal nostro indirizzo, in modo da coprire un bacino di utenti potenzialmente più interessato a raggiungerci.

Utilizzare le estensioni di annuncio

Oltre alla definizione dei target geografici (ed a molte altre impostazioni utili a individuare i nostri potenziali clienti), un’altra interessante opzione, messa a disposizione da Google Ads, è la possibilità di inserire estensioni di annuncio.

Queste estensioni, se utilizzate in modo corretto, possono portare ad ottimi risultati. Proseguendo col nostro esempio del dentista, potrebbe essere utile agevolare gli utenti nel raggiungimento della struttura, o nel contattare telefonicamente per chiedere informazioni. Grazie all’estensione di località e di chiamata è possibile aggiungere queste informazioni direttamente nell’annuncio, permettendo così ai potenziali clienti, di soddisfare più comodamente e velocemente la ricerca che stanno effettuando.

Analizzare i risultati

Analizzare, riflettere, correggere. Questi tre passaggi sono fondamentali, soprattutto nel lungo periodo.

Trovare al primo colpo l’annuncio perfetto è molto difficile, se non impossibile, per questo motivo bisogna analizzare costantemente i risultati ottenuti, le fonti di traffico, il comportamento degli utenti, i valori riscontrati dagli a/b test.

Spesso le pagine di destinazione non sono ottimizzate per veicolare una campagna, a volte sono troppo generiche e creano disorientamento, in altri casi invece risultano estremamente specifiche, e passano direttamente al servizio proposto, non contenendo importanti informazioni che possano conferire credibilità ed affidabilità.

Per questo motivo dobbiamo capire sia come gli utenti arrivano al nostro annuncio, sia cosa fanno dopo averlo cliccato.

Il nostro mantra dovrebbe essere: ottimizzare, ottimizzare, ottimizzare.

Siete soddisfatti degli strumenti di promozione della vostra attività?

Le variabili che concorrono al setting di una campagna sono molte, così come le soluzioni che è possibile adottare per raggiungere un obiettivo di marketing.

Gli esempi sopra riportati vogliono solo evidenziare come alcuni accorgimenti possano essere significativi nella gestione del budget, e nell’efficacia di una campagna, e di come la capacità di individuare i potenziali clienti ed agevolarli nella ricerca che stanno effettuando (e di conseguenza nel bisogno che vogiono soddisfare), può portare a risultati concreti.

Se dopo aver letto questo articolo avete altri dubbi, perplessità, oppure state pensando di promuovere la vostra attività attraverso Ads e volete un consiglio professionale su quale canale o strategia utilizzare, potete compilate la form di contatto qui sotto, saremo felici di aiutarvi!